Home Milano In Città Voli notturni con elisoccorso

Voli notturni con elisoccorso

In Lombardia è stato fatto un notevole passo in avanti del servizio di elisoccorso sul territorio lombardo.

È giunta mercoledì l’autorizzazione da parte di ENAC, l’Ente Nazionale Aviazione Civile, all’attività di manovre “speciali” di notte con l’uso dei visori notturni. In questo modo l’elicottero del soccorso potrà verricellare l’equipe sanitaria e tecnica su siti noti e censiti. Due sono le condizioni che consentono di effettuare questa manovra: l’utilizzo dei visori notturni, tecnologia, all’avanguardia che permette ai Piloti di vedere come di giorno, e la disponibilità di questi siti, denominati siti HOIST, che consentono le manovre speciali. Queste ultime possono essere eseguite in spazi come prati, zone in prossimità di rifugi, zone vicine a strade difficili. Tutte aree che sono state censite e rese disponibili nel gestionale affinchè le Sale Operative interessate, al momento quella di Como e di Bergamo, ne possano usufruire. I siti HOIST a regime saranno più di settanta sull’intero territorio lombardo. Per ora l’utilizzo è limitato all’elicottero della Base di Como.

Tale passo faciliterà anche le operazioni di soccorso effettuate al calar del sole. Il prossimo step sarà quelli di poter eseguire interventi notturni con l’elicottero proprio nella zona dove è stato richiesto il soccorso.