Home Città Metropolitana Cronaca Uccise la ex compagna a Seregno, confermata la pena a sedici anni

Uccise la ex compagna a Seregno, confermata la pena a sedici anni

Palazzo di Giustizia

La Corte d’Assise d’appello di Milano ha confermato la condanna ad Attilio Berlingeri, 57 anni di Seregno, per l’omicidio della ex compagna. Sedici anni la pena decisa dai giudici. L’uomo è stato ritenuto colpevole di aver ucciso Carmela Aparo, 64 anni, omicidio che per di più ha ammesso in aula. Il movente è la fine della relazione. Dopo la sentenza di primo grado dello scorso ottobre, con rito abbreviato, oggi è arrivata la conferma anche nel secondo grado. Sono state quindi riconosciute le attenuanti generiche, ma anche la premeditazione, ed è stata quindi accolta la richiesta avanzata dal sostituto procuratore generale Daniela Meliota.

Nell’auto dell’uomo, arrestato dai carabinieri, era stata trovata non solo la pistola usata per sparare alla donna ma anche un’accetta. Da tempo il colpevole era sotto cure psichiatriche.