Home Sport Milano Milan, niente Commisso: Li fa saltare la trattativa

Milan, niente Commisso: Li fa saltare la trattativa

Rocco Commisso non diventerà il nuovo proprietario di maggioranza del Milan. Yonghong Li, secondo quanto trapelato in queste ore, avrebbe deciso di non dare seguito alla trattativa con l’imprenditore italo-americano e di provare a restituire i 32 milioni di euro che dovrebbe dare a Elliott per far sì che il fondo (a cui il club è in “pegno”) non si prenda definitivamente la società.

Commisso aveva proposto l’ingresso nel club con una quota attorno al 70%, lasciando all’attuale proprietà il 30% del Diavolo e pagando il debito contratto da Li con Elliott. Sempre dagli Stati Uniti è arrivato nei giorni scorsi l’interessamento della famiglia Ricketts, proprietaria dei Chicago Cubs, per acquisire l’intera società.

Il Milan, nel frattempo, è ancora in attesa della sentenza Uefa riguardo alla possibile esclusione dalle prossime coppe europee.