Home Prima Pagina Morta di parto al San Paolo, chiesta la perizia medico-legale

Morta di parto al San Paolo, chiesta la perizia medico-legale

E’ stata disposta una perizia medico-legale per accertare le cause della morte di una donna di 20 anni, mancata nel giugno 2015 all’ospedale San Paolo di Milano poche ore dopo aver messo alla luce una bambina. A disporre la perizia è stato il giudice per l’udienza preliminare di Milano, Stefania Pepe, all’interno del processo abbreviato in cui sono imputate due ginecologhe. L’accusa è omicidio colposo.

La donna è morta dopo aver accusato un’emorragia contro cui è stato impossibile agire, in seguito a un parto avvenuto con la tecnica della ventosa ostetrica invece che con un taglio cesareo. La prossima udienza è prevista per il 10 luglio, quando verrà nominato un perito. Il pm Francesco De Tomasi, nell’ultima udienza, ha già chiesto una condanna a 1 anno e 4 mesi con la condizionale per le due ginecologhe.