Home Milano Zona 1 Photo Week 2018

Photo Week 2018

Da lunedì 4 a domenica 10 giugno 2018 a Milano si terrà la seconda edizione della  Photo Week, la kermesse promossa dal Comune di Milano che coinvolge ogni quartiere della città per l’intera settimana. Oltre 170 occasioni per vedere, capire, scoprire, sentire, provare la fotografia: dal racconto diretto dei grandi fotografi al lavoro dei giovani; dai reportage di guerra alle immagini dal mondo; dalle foto di architettura fino all’arte contemporanea; dalle biografie dei protagonisti, da scoprire guardando un film, alla descrizione delle città che cambiano.

Il Palazzo reale  ospita nelle sue sale quattro mostre, in particolare la Sala delle Cariatidi è il cuore dell’intera settimana, con una serie di incontri a ingresso libero curati da ArtsFor in cui si raccontano i protagonisti della fotografia e del fotogiornalismo in Italia e nel mondo. L’edizione 2018 propone, infatti, un programma di tre lectio magistralis sul ruolo della fotografia come strumento di indagine della contemporaneità, dal 6 all’8 giugno: protagonisti delle tre lectio magistralis Alex Majoli, Lise Sarfati e Armin Linke.

La prima mostra, che si è aperta il 24 maggio e che resterà aperta fino al primo luglio, è In piena luce. Grandi fotografi per i Musei Vaticani, che propone una serie di immagini scattate da otto grandi fotografi contemporanei nelle sale dei Musei Vaticani. Il 5 giugno, sempre a Palazzo Reale, aprono al pubblico due mostre dedicate alla fotografia storica. La prima, Josef Sudek: Topografia delle macerie. Praga 1945 (aperta fino al primo luglio) racconta i danni causati dalla guerra in città, grazie a una collezione di negativi conservati a Praga presso l’Istituto di Storia dell’Arte dell’Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca; la seconda, dal titolo La Primavera di Praga 1968-1969 (aperta fino al 24 giugno) dedica un’ampia sezione al funerale di Jan Palach, lo studente che il 16 gennaio 1969 si diede fuoco in Piazza Venceslao per protestare contro l’occupazione sovietica del suo paese.

Il programma della Photo Week è immenso, ma tra gli eventi più importanti annoveriamo: Mappe a Palazzo Litta, che indaga le condizioni di quattro diversi paesi, Ucraina, Usa&Messico, Iran e Turchia, attraverso le opere di altrettanti artisti (dal 7 al 17 giugno); la mostra di artisti under 35 Abitanti: sette sguardi sull’Italia di oggi alla Triennale di Milano (dal 9 giugno al 9 settembre); Cittàinattesa 2018 di Giovanni Hänninen sui luoghi dimenticati di Milano presso la sede di Piuarch (dal 4 al 9 giugno); la collettiva When Etics meets Aesthetics alla Leica Galerie (dal 4 al 26 giugno); Fotofanie di Italo Zannier alla Casa Museo Boschi Di Stefano (dall’8 al 30 giugno); Modern Times di Erika Zolli al Teatro Fontana (dal 5 al 24 giugno); The Touch That Made You di Torbjørn Rødland all’Osservatorio di Fondazione Prada (fino al 20 agosto), Luigi Ghirri. Il paesaggio dell’architettura alla Triennale di Milano (fino al 26 agosto), Life in cities di Michael Wolf alla Fondazione Stelline (fino al 22 luglio) e World Press Photo 2018: the Exhibition alla Galleria Carla Sozzani (fino al 10 giugno).

Inoltre, sono in programma un talk con il compositore Michael Nyman in veste di fotografo e regista (6 giugno) e un incontro con i fotografi italiani vincitori del World Press Photo 2018 (6 giugno). Al Samsung District, invece, si terrà la presentazione del progetto fotografico dedicato alle scuole milanesi Dal tramonto all’alba, con il fotogiornalista americano Christopher Morris (6 giugno).