Home Milano Zona 1 Leia Zhu in concerto al Conservatorio di Milano

Leia Zhu in concerto al Conservatorio di Milano

Leia Zhu, la bambina prodigio di origine cinese si esibirà al Conservatorio di Milano mercoledì 6 giugno con il suo violino.

Questa ragazzina prodigio ha già affascinato il pubblico internazionale con la sua bravura.  Leia Zhu, inglese di origine cinese, nata a Newcastle nel 2006, ha imbracciato il suo primo strumento a tre anni, debuttato l’anno successivo al Festival North East Last Nights of the Proms a Newcastle e a cinque anni compiuto il primo tour con l’English Philharmonic Ensemble. Lanciata a livello internazionale (mentre studia alla Junior Guildhall School of Music and Drama e segue le masterclass della Zakhar Bron Academy), Zhu debutta a Milano, in Conservatorio, per la Società dei Concerti che il prossimo mercoledì la presenterà in recital con la pianista britannica Jennifer Hughes. Al concerto presenterà il seguente programma: Sonata op. 12 n. 3 di Beethoven, l’ultima della triade dedicata a Salieri; “Carmen Fantasy”, pezzo di bravura ispirato all’opera di Bizet scritto da Franz Waxman; il doppio Mozart dell’Adagio in mi maggiore K 261; Rondò in do maggiore K 373 ; Scherzo-Caprice op. 6 per violino di Fritz Kreisler  e la “Campanella” di Paganini.