Home Milano In Città I bambini delle periferie milanesi attesi da Papa Francesco

I bambini delle periferie milanesi attesi da Papa Francesco

Quattrocento bambini delle scuole di Milano sono attesi il prossimo 9 giugno in Vaticano per presentare il mondo delle periferie milanesi. Gli istituti coinvolti sono Massa (Gallaratese), Ilaria Alpi (Barona), Trotter (via Padova) e Tommaso Grossi (Molise Calvairate). Arriveranno al cospetto di Papa Francesco grazie all’iniziativa “Il treno dei bambini”, organizzata dal Cortile dei Gentili del Pontificio Consiglio della Cultura grazie all’aiuto di Ferrovie dello Stato.

I bambini saranno chiamati a raccontare al Pontefice quello che va e che non va della propria condizione. Un indizio in tal senso Papa Francesco lo ha già avuto nella sua ultima visita a Milano, quando è passato per una realtà molto difficile del capoluogo lombardo come quella di Case Bianche. Avrà modo di ascoltare nuove sensazioni dalla voce innocente dei bambini e di vederle attraverso i disegni e le fotografie che gli stessi porteranno con sé.