Home Cronaca Furto a casa del sindaco Sala: “Sono stato un po’ pirla”

Furto a casa del sindaco Sala: “Sono stato un po’ pirla”

Non è stato un compleanno felicissimo per Giuseppe Sala, arrivato oggi a quota 60 anni ma alle prese con il furto avvenuto domenica nella sua abitazione a Milano. Il primo cittadino è rientrato dalla Liguria, dove aveva trascorso il week-end, e ha trovato casa messa a soqquadro al termine di un furto che gli è costato la perdita di svariati oggetti di valore affettivo ed economico.

“Quando succede ti dici: sono stato un po’ pirla, perché nella fretta di prendere il treno per andare in Liguria nel week-end non ho messo l’antifurto. Purtroppo, come vedete, capita anche a me”, ha commentato il primo cittadino, che ha poi chiesto l’ausilio della Questura per “fare tutto il possibile per ridurre i furti in casa”.

Secondo quanto appurato dagli agenti la porta blindata sarebbe stata aperta con un piede di porco, dopo essere entrati e aver preso qualche oggetto (come un Rolex d’epoca, una macchina fotografica e dell’oro), i ladri si sarebbero allontanati perché allertati da qualche rumore. Gli investigatori sono a caccia di indizi per scoprire l’identità dei ladri.