Home Cronaca Expo, Sala prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio

Expo, Sala prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio

arexpo

Il giudice per l’udienza preliminare Giovanna Campanile ha prosciolto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e l’ex manager di Expo Milano 2015 Angelo Parisi in merito all’operato all’interno del procedimento per la fornitura di seimila alberi alla ditta Mantovani Spa. Il primo cittadino era accusato di abuso d’ufficio.

Secondo il dispositivo della sentenza “nessuna delle violazioni di legge indicate dall’accusa ha trovato conferma alla luce di valutazioni in punto di diritto o di fatto”. In più, sempre secondo il gup, l’operato di Sala “ha trovato pieno riscontro nelle determinazioni del Cda” di Expo, come testimoniato dai verbali delle riunioni del Consiglio d’amministrazione. Il primo cittadino non andrà dunque a processo nonostante la richiesta della Procura di Milano di riaprire una posizione per la quale era già stata chiesta l’archiviazione in un primo momento.