Home Milano In Città ‘Ndrangheta, Zambetti condannato a sette anni e sei mesi

‘Ndrangheta, Zambetti condannato a sette anni e sei mesi

Zambetti

L’ex assessore regionale Domenico Zambetti, già condannato in primo grado dal Tribunale di Milano per voto di scambio, ha visto ridotta la condanna nel passaggio al secondo grado (la Corte d’Appello). La pena è stata praticamente dimezzata ed è ora di sette anni e sei mesi di reclusione, contro i tredici anni e sei mesi del primo processo.

“Dovevo essere assolto, farò ricorso, anche se speravo di poter chiudere il processo già in appello”, ha detto l’ex esponente del centrodestra nella maggioranza in Regione, accusato di rapporti con la ‘ndrangheta a fini elettorali. “Sono una vittima, non un carnefice e non ho fatto nulla”, ha aggiunto lo stesso Zambetti. I giudici hanno condannato a sei anni anche Ambrogio Crespi e a 8 anni Ciro Simonte. Quattro anni e quattro mesi, invece, per Eugenio Costantino.