Home Sport Milano Milan, cinquina e sesto posto

Milan, cinquina e sesto posto

Finisce con un netto 5-1 alla Fiorentina il campionato del Milan, che strappa la qualificazione diretta al tabellone principale di Europa League grazie al sesto posto in classifica. Al gol iniziale di Simeone rispondono Calhanoglu, Cutrone (doppietta), Kalinic e Bonaventura. In questo modo Gattuso respinge il possibile assalto dell’Atalanta, comunque sconfitta a Cagliari.

Le due reti dell’attaccante classe 1998 portano il giovane centravanti a quota dieci, unico in doppia cifra di tutta la squadra, evitando di riportare a galla numeri che risalgono al lontano 1986. Da 32 anni, infatti, il Milan non chiude con almeno un giocatore in doppia cifra nella classifica marcatori.

Tante, ovviamente, le cose che dovranno cambiare in estate. Gattuso, nel post-partita, ha chiesto come innesti giocatori di esperienza. “Non intendo calciatori di 32-33 anni, ma gente che ha già giocato tante gare a un certo livello”, ha voluto specificare il tecnico, che in virtù di un rinnovo di contratto appena firmato sarà ancora alla guida dei rossoneri.