Home sanità Cittadini per l’aria: “Stop ai diesel è una scelta urgente”

Cittadini per l’aria: “Stop ai diesel è una scelta urgente”

La Onlus Cittadini per l’Aria ha presentato oggi a Palazzo Marino i risultati del progetto “NO2, No grazie. Stop ai diesel in città”. Secondo lo studio, a cui hanno aderito 277 persone e diverse associazioni, il biossido di azoto nell’aria tra il 2 febbraio e il 2 marzo di quest’anno sarebbe fuorilegge e altamente nocivo in un luogo su due tra asili, scuole e parchi. In generale, nella popolazione di Milano, i livelli di NO2 causerebbero un decesso ogni 15 ore.

“È necessaria una vera e propria svolta nelle politiche della mobilità a Milano e dintorni, un cambio deciso di prosettiva – dice Anna Gerometta, presidente di Cittadini per l’aria – Muoversi in auto, quando sono disponibili valide alternative, non può essere considerato un diritto. Lo è di crescere, vivere e respirare senza avvelenarsi giorno dopo giorno. Fermare i diesel, principali responsabili delle emissioni di biossido di azoto, non è un’utopia o un sogno ambientalista. E’ una scelta urgente e necessaria”.