Home Milano In Città Starbucks conferma: “A settembre lo sbarco a Milano”

Starbucks conferma: “A settembre lo sbarco a Milano”

“L’Italia strategicamente non è il più grande mercato ma è il più importante, perché l’Italia aspetta il nostro caffé. Entriamo in Italia con umiltà e rispetto per il prodotto italiano e quello che è nel mondo, ma non possiamo entrare in quel mercato con un piccolo store”. Così aveva parlato qualche settimana fa Howard Schultz, inventore e executive chairman di Starbucks, un colosso mondiale che finora i milanesi e gli italiani hanno visto solo nei viaggi all’estero.

Oggi Schultz ha però confermato che “lo store di Piazza Cordusio sarà pronto a settembre”, dando seguito a un percorso cominciato alcuni anni fa per trovare una sistemazione all’interno della realtà milanese.

Il capoluogo lombardo sarà la prima città italiana a ospitare Starbucks, nei locali che finora hanno ospitato Seeds&Chips e che vedranno al lavoro circa 350 persone all’interno della nuova realtà.