Home Cronaca Vimercate, uomo picchia figlia e moglie per una foto su Instagram

Vimercate, uomo picchia figlia e moglie per una foto su Instagram

Un incredibile episodio di violenza a Vimercate, alle porte di Milano, dove un uomo di quarant’anni ha picchiato selvaggiamente la figlia di 13 anni, “colpevole” a suo avviso di aver postato una foto su Instagram ritenuta dal padre fuori luogo. Incensurato, si sarebbe gettato addosso alla ragazzina colpendola con pugni in faccia e strappandole il piercing dall’ombelico con la tronchesi.

L’accaduto risale a domenica pomeriggio, al ritorno a casa della giovane. Secondo quanto riportato sulla denuncia, l’uomo avrebbe aspettato la figlia davanti alla porta, l’avrebbe quindi picchiata, tagliandole le unghie delle mani e scagliandosi poi sulla moglie che stava cercando di difendere la ragazzina. Le percosse sono proseguite il lunedì, quando al ritorno a casa da scuola (dove la madre è andata a prendere la figlia) l’uomo ha colpito entrambe con una mazza. La tredicenne ha perso i sensi, la madre ha chiamato i carabinieri, che hanno arrestato l’aggressore.

Secondo le prime indagini i maltrattamenti andavano avanti da diversi anni.
Le due donne sono state portate in ospedale e poi dimesse con una prognosi di quindici giorni.