Home Cronaca Milano, vende casa non sua per 120mila euro: arrestato per truffa

Milano, vende casa non sua per 120mila euro: arrestato per truffa

E’ stato arrestato a Milano per truffa e falso l’uomo di 50 anni che ha tentato di vendere un appartamento non di sua proprietà per la somma di 120mila euro. Si è finto un agente immobiliare, grazie anche a una complice che si è finta proprietaria dell’immobile e ad altri complici, e ha falsificato i documenti che servivano per il rogito, quindi si è presentato davanti a un notaio insieme alla donna e ha concluso la cessione.

La persona truffata ha acquistato per 120mila euro un immobile che non potrà mai avere e la vera proprietaria è oggi (almeno temporaneamente) nell’indisponibilità di avere l’immobile. L’indagine da parte della Polizia e della sezione di Polizia giudiziaria della Guardia di Finanza di Milano è parte di un’operazione più ampia che riguarda proprio le truffe immobiliari. Secondo gli inquirenti sarebbe il primo affondo importante ai danni di una serie di truffatori del settore che negli ultimi anni sono riusciti a mettere a segno diversi colpi.