Home Cronaca Sexting, i ragazzi sospesi e denunciati a Milano avevano appena svolto un...

Sexting, i ragazzi sospesi e denunciati a Milano avevano appena svolto un corso

Hanno diffuso in una chat via internet un video dell’amica tredicenne mentre si spogliava, riprendendola con il cellulare. Un comportamento che è costato la sospensione per dieci giorni a dodici liceali di un Liceo scientifico a Milano, tutti quattordicenni, che dovranno anche svolgere una serie di lavori socialmente utili.

Come riportato dal Corriere della Sera, che ha portato a galla, uno degli aspetti più preoccupanti della vicenda è che i ragazzi erano reduci da un corso sul sexting all’interno dell’istituto, che evidentemente non ha dato i frutti sperati. Secondo quanto denunciato dal direttore del Centro di coordinamento nazionale del cyber bullismo, Luca Bernardo, “il fenomeno dei video hot che finiscono in Rete o nelle chat è in netto aumento tra ragazzine di età compresa tra i 13 e i 15 anni, anche se poche volte si arriva alla denuncia”.

E in effetti quando il video è stato diffuso per la prima volta, i genitori della ragazzina hanno deciso di non sporgere denuncia nel tentativo di proteggere la ragazzina. E’ stato il preside, una volta che il filmato è tornato a circolare, a convincerli a muoversi in tal senso.