Home Cronaca Lite per il vino a Baranzate, uomo spara a un conoscente

Lite per il vino a Baranzate, uomo spara a un conoscente

Una lite per questioni di vino è stata alla base di una sparatoria a Baranzate, nell’hinterland di Milano. Ieri sera attorno alle otto e mezza un uomo di 45 anni, poi arrestato nel capoluogo lombardo per detenzione di armi clandestine, ha sparato a un conoscente di 61 anni mentre era seduto a un bar in compagnia di un amico. Alla base della lite, il ritardo nella vendita di alcune bottiglie di vino.

Arrivato in sella a una bicicletta, l’aggressore ha seguito il conoscente (che nel frattempo stava provando ad allontanarsi) fin sotto casa dove ha poi sparato mancando il bersaglio. Il 61enne ha reagito inseguendo con la propria auto l’uomo, in compagnia dell’amico, speronandolo fino a farlo cadere. Chiamati i carabinieri, l’aggressore aveva con sé una scacciacani. Nel garage di casa sono stati trovati anche alcuni utensili per trasformare le armi giocattolo in vere e proprie pistole.