Home Sport Milano Diritti tv della Serie A, Sky ottiene la sospensione del bando

Diritti tv della Serie A, Sky ottiene la sospensione del bando

Sky Italia ha chiesto e ottenuto attraverso il Tribunale di Milano un rinvio del bando di Mediapro, oggi detentrice dei diritti tv del triennio 2018-2021 della Serie A, per la rivendita dei diritti stessi. L’azienda di Murdoch ha chiesto una verifica dell’aderenza del bando alle leggi italiane, alla legge Melandri e alle indicazioni dell’Autorità della concorrenza. Il bando è stato quindi sospeso fino al 4 maggio. Fino ad oggi il termine per la presentazione delle offerte era stato fissato al 21 aprile.

“L’unico che sarà danneggiato è il calcio italiano, non crediamo che situazioni come questa siano buone per la sua immagine e stabilità”, ha dichiarato in un comunicato l’azienda spagnola, ormai detentrice dei diritti del calcio italiano da inizio febbraio e che prima dell’avvio del bando ha tentato la via della mediazione sia con Sky che con Mediaset in una serie di incontri privati.