Home Cronaca Maltrattamenti sui bambini, ai domiciliari una maestra d’asilo

Maltrattamenti sui bambini, ai domiciliari una maestra d’asilo

Una maestra dell’asilo di 45 anni è finita ai domiciliari a Varedo dopo la denuncia da parte dei genitori dei piccoli iscritti alla struttura per i maltrattamenti documentati dalle forze dell’ordine grazie all’utilizzo di telecamere nascoste e cimici. Le immagini riportano schiaffi e violenze subite dalla maestra ai bambini dai 4 ai 6 anni, costretti per ore a restare seduti a braccia conserte e vessati con parole insultati utilizzate per rispondere ai bambini che si ribellavano. L’accusa a carico della maestra è di maltrattamenti sui minori, che si sarebbero ripetuti nel tempo fino ad arrivare a un centinaio di episodi accertati.

L’indagine è stata portata avanti dalla Procura di Monza con l’ausilio dei carabinieri di Desio, che hanno raccolto le segnalazioni dei genitori e grazie al preside della scuola hanno attivato il lavoro delle forze dell’ordine.

Gli stessi bambini, interrogati, avrebbero ammesso di aver subito i maltrattamenti documentati. La donna avrebbe insultato anche gli stessi agenti che sono giunti alla sua abitazione per notificarle l’arresto.