Home Città Metropolitana Cronaca Spintona e molesta una diciannovenne, un arresto a Settimo Milanese

Spintona e molesta una diciannovenne, un arresto a Settimo Milanese

reddito

E’ stato arrestato a Settimo Milanese un trentunenne cittadino egiziano, con documenti regolari, residente a Milano, accusato di aver spinto a terra e molestato una ragazza di diciannove anni all’interno di un parcheggio in via Don Luigi Sturzo.

La giovane donna, pur immobilizzata e palpeggiata dall’uomo, avrebbe reagito e sarebbe riuscita a mettere in fuga l’aggressore, poi bloccato dai carabinieri (allertati da un passante che ha sentito le urla della diciannovenne). Al momento dell’intervento degli agenti l’uomo era in un parco poco distante, dove è stato raggiunto grazie proprio all’intervento dei carabinieri. In evidente stato di ubriachezza, è stato portato nel carcere di San Vittore con l’accusa di violenza sessuale.

“Si attende la convalida dell’arresto da parte del giudice per avere maggiori informazioni e dettagli – si legge sul profilo Facebook del Comune di Settimo -. L’intervento repentino di alcune persone che si trovavano nelle vicinanze ha permesso alle forze dell’ordine, prontamente intervenute, di fermare l’aggressore. L’ Amministrazione Comunale ha parlato con la ragazza coinvolta e ha costantemente seguito l’ottimo lavoro dei Carabinieri”.