Home Milano Zona 7 L’Angelo in scena allo Spazio Teatro 89

L’Angelo in scena allo Spazio Teatro 89

Martedì 10 aprile si terrà l’ultimo appuntamento della rassegna “Monologhi per cinque sere”, presso lo Spazio Teatro 89 di Milano con lo spettacolo “L’angelo”.

La pièce, monologo di e con Daniele Debernardi, liberamente tratto dal racconto di Gabriel Garcia Marquez intitolato “Un signore molto vecchio con certe ali grandi”, nel 2017 si è aggiudicato la quinta edizione del festival “I Teatri del Sacro”.

La storia, tragicomica, è ambientata in un immaginario borgo ligure. Tutti i protagonisti sono pupazzi mossi a vista dall’attore, in una confusione di casse, cassette, carrucole e paranchi che ricreano, insieme al suono delle onde e ai canti polifonici della tradizione locale, un ambiente marino. L’incontro casuale di un vecchio angelo caduto dal cielo con gli abitanti del villaggio è una grande novità, che porta scompiglio.

I temi  importanti della rappresentazione sono: il tema dell’incontro, inteso come occasione di conoscenza dell’altro da sé e la povertà economica e spirituale. Intorno a questi due elementi si sviluppa il racconto di Gabriel Garcia Marquez, in cui sono presenti tutte le figure caratteristiche di una polis: i semplici e umili pescatori (che talvolta possono anche essere cattivi); il prete e la sua perpetua (indagatori ufficiali dell’evento celeste); i vescovi e i bambini, i ladri, i poeti e i generali d’armata.

Nonostante lo spettacolo sia caratterizzato da un registro comico, offre agli spettatori diversi momenti di riflessione su argomenti delicati quali l’inclusione (o l’esclusione) del prossimo, l’accettazione del diverso e delle differenze e, più in generale, il modo di approcciarsi a ciò che non si conosce. Spunti di approfondimento che nella realizzazione teatrale vengono evidenziati per essere poi rimodellati dallo spettatore.