Home Città Metropolitana Cronaca Preso a Monza il “rapinatore di bancomat”

Preso a Monza il “rapinatore di bancomat”

bancomat

E’ stato arrestato Angelo Mimou, 58 anni, italiano residente a Monza, ritenuto dagli investigatori il responsabile di otto rapine e quattro furti aggravati. Il suo fermo è stato convalidato dal gip Chiara Valori al termine di una vicenda che ha visto coinvolto (purtroppo) anche un cittadino egiziano di 58 anni erroneamente accusato di aver compiuto le azioni criminali poi ascritte al cittadino brianzolo.

Ahmed Abou Elhammad Abbas Ahmed, questo il nome dell’uomo nordafricano di mezza età, è rimasto infatti in carcere per otto giorni per una sfortunata serie di coincidenze: molto somigliante all’uomo oggi finito agli arresti, riconosciuto da sei testimoni oculari (proprio a causa della forte somiglianza), stessa data di nascita e una carta di credito dello stesso colore. Si è però scoperto essere a Londra, in visita al figlio, al momento di una delle accertate rapine. Per questo è stato scarcerato a fine gennaio. Oggi il termine delle indagini con il fermo di Mimou.