Home Sport Milano Mondiali di pattinaggio di figura, un successo senza medaglie

Mondiali di pattinaggio di figura, un successo senza medaglie

Si chiudono senza medaglie per l’Italia, ma con un grande successo di pubblico e di spettacolo i Mondiali di pattinaggio di figura ospitati fino alla giornata di ieri dal Mediolanum Forum di Assago. La domenica è stata la giornata del Gala conclusivo, in cui gli appassionati hanno potuto salutare i propri beniamini, alcuni dei quali potrebbero essere al passo d’addio.

Il discorso riguarda in particolar modo Carolina Kostner, che ha fatto sognare il pubblico con uno straordinario programma corto, chiudendo in testa prima di cadere nel libero e scivolare al di fuori del podio. La gardenese ha fatto sapere che rifletterà sul da farsi, più o meno lo stesso faranno Anna Cappellini e Luca Lanotte, lombardi di origine che hanno chiuso quarti nella danza con qualche polemica da parte dell’allenatrice Raffaella Masciadri. Splendida la loro prova, specialmente nel libero, ma non è bastato per arrivare oltre il quarto posto. Il saluto dei due in mezzo alla pista dopo la fine della gara di sabato fa pensare a un più che probabile addio alle gare.

Vale lo stesso per Ondrej Hotarek e Valentina Marchei, insieme nell’artistico negli ultimi quattro anni. Sono andati meglio ai Giochi rispetto ai Mondiali, dove hanno sbagliato qualcosa. Anche per loro le prossime settimane saranno soprattutto di riflessione.