Home Cronaca Milano Zona 1 Chinatown, sequestrata farmacia abusiva

Chinatown, sequestrata farmacia abusiva

Gli agenti dell’unità anti-abusivismo della Polizia Locale di Milano hanno posto sotto sequestro una farmacia abusiva all’interno della zona di Chinatown. Nel locale, gestito da un titolare di origini cinesi, erano acquistabili senza ricetta farmaci per i quali è necessaria la prescrizione medica, oltre ad altri prodotti da banco e integratori da erboristeria. Il proprietario, però, non è un farmacista.

All’interno del negozio è stato sequestrato materiale per un valore attorno ai 100.000 euro. Oltre ai prodotti italiani, ne sono stati trovati altri importati dalla Cina, tra cui dei normali anti-infiammatori e delle pillole del giorno dopo, in più poste all’interno di scatole che in realtà riportavano a degli integratori. Alcuni di questi farmaci avevano anche superato la data di scadenza.

Il titolare è stato raggiunto da una sanzione di mille euro per ogni prodotto sequestrato ed è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica, commercio di medicine ed immissione di medicine senza autorizzazione.