Home Sport Milano Il tiro condanna l’Olimpia: sconfitta anche a Kaunas

Il tiro condanna l’Olimpia: sconfitta anche a Kaunas

Niente da fare per Milano, a cui l’Eurolega continua ad andare di traverso. A Kaunas, contro lo Zalgiris, finisce 77-65 in favore dei padroni di casa. L’Olimpia scivola così al penultimo posto del girone.

“Abbiamo problemi contro lo Zalgiris perché creano molti mismatch – è l’analisi a fine partita di Simone Pianigiani – Per 25 minuti abbiamo difeso forte e giocato con grande energia ma sbagliando tiri aperti. Poi abbiamo perso un po’ di concentrazione e palloni in modo banale, concesso tiri liberi o rimbalzi offensivi. Abbiamo continuato a sbagliare tiri aperti e per vincere qui contro la loro fisicità e aggressività devi essere in grado di fare canestro e segnare i buoni tiri che crei. Qualche volta siamo ancora poco solidi mentalmente. Il divario a rimbalzo è stato alla lunga evidente. In più loro hanno tirato 31 tiri liberi, noi 19, non credo che la nostra difesa fosse così più sporca della loro”.