Home Milano In Città Trenord, lo sciopero paralizza i pendolari: 100% di treni fermi

Trenord, lo sciopero paralizza i pendolari: 100% di treni fermi

Uno sciopero di otto ore, annunciato, che ha paralizzato la circolazione a Milano e dintorni. L’astensione dal lavoro riguardante i lavoratori di Trenord ha avuto un’adesione vicina al 90%. Inevitabile, da parte dell’azienda, la cancellazione della totalità dei treni nella fascia oraria annunciata.

I convogli sono rimasti fermi dalle 9 di questa mattina e per le otto ore successive per lo sciopero indetto dall’Orsa. “Era uno sciopero che si poteva evitare – ha commentato all’Ansa il segretario dell’Orsa Adriano Coscia – e ci spiace per gli utenti, ma bastava che l’azienda rispettasse il contratto di lavoro. Le adesioni sono tra l’80 e il 90%, ma la ricaduta è sulla totalità dei treni perché l’azienda non vuole mettere in circolazione treni che poi rischiano di essere abbandonati in qualche stazione creando problemi alla ripresa del servizio”.

Inevitabile la rabbia, particolarmente visibile sui social, dei tantissimi pendolari che ogni giorno si affidano alle ferrovie lombarde.