Home Sport Milano Scorpacciata Inter: cinquina in casa Samp

Scorpacciata Inter: cinquina in casa Samp

L’Inter torna a respirare profumo di zona Champions. Complice il pari nel posticipo tra Lazio e Bologna, i nerazzurri sono di nuovo quarti in una giornata di campionato sulla carta non così favorevole. La squadra di Spalletti doveva infatti affrontare nel “lunch match” la Sampdoria, che in casa ha totalizzato 32 punti (due in meno della Juventus, capolista anche in questa speciale classifica). Ne è venuto fuori uno 0-5 inatteso soprattutto nelle proporzioni.

La gara non è mai stata in discussione: il solo primo tempo si è chiuso sullo 0-4, con i nerazzurri che hanno colpito una traversa con Cancelo direttamente da corner (sul lato opposto palo di Zapata) e tante altre occasioni sventate da Viviano o fallite direttamente dagli ospiti. Giornata da ricordare per Mauro Icardi: contro i suoi vecchi tifosi, che non hanno mancato di insultarlo e fischiarlo da inizio gara, l’argentino ha messo a segno un poker in aggiunta alla rete iniziale di Perisic. Attualmente il capitano interista è a quota 103 reti in Serie A, più una in B proprio con la Sampdoria, e ha toccato la tripla cifra anche per quanto riguarda i gol complessivi in maglia nerazzurra. Il tutto a soli 25 anni.

La notizia più importante per Spalletti è però il ritorno nelle prime quattro di campionato, con una gara in meno rispetto alla Lazio, che adesso insegue a un punto di distanza. La peggiore è che proprio al termine della miglior partita della stagione la Serie A si ferma per gli impegni delle nazionali. Al rientro in campo l’Inter dovrà affrontare in casa l’Hellas Verona, reduce da una batosta di eguali dimensioni (0-5 in casa) contro l’Atalanta.