Home Milano Zona 8 Milano, dedicata piazza al console cinese Ho Feng Shan

Milano, dedicata piazza al console cinese Ho Feng Shan

Nella Chinatown milanese, all’incrocio fra le vie Paolo Sarpi e Lomazzo, una piazzetta è stata intitolata a Ho Feng Shan, diplomatico cinese e Giusto fra le Nazioni.

Ho Feng Shan e stato console cinese a Vienna durante il periodo nazista e fece espatriare migliaia di cittadini ebrei a Shanghai, concedendo i visti tra il 1938 e il 1939. A lui sono stati dedicati anche un albero e una targa nel Giardino dei Giusti del Monte Stella, alla presenza del sindaco Giuseppe Sala.

All’inaugurazione erano  presenti anche Ho Manli, figlia di Ho Feng Shan, Luca Sheng Son, presidente dell’Uniic, l’Unione Imprenditori Italia Cina, da cui è partita la richiesta al Comune per questo riconoscimento, e Gabriele Nissim, presidente di Gariwo, l’associazione mondiale del Giardino dei Giusti: I presenti hanno sottolineato l’importanza di tale gesto per tutta la comunità cinese, perché è stata ricordata la storia di un uomo straordinario, di cui, fino quasi agli anni 2000, non si sapeva assolutamente nulla.
Nonostante la pioggia battente, circa 70 persone si sono riunite nella nuova piazzetta Ho Feng Shan per ascoltare gli interventi dei relatori, sventolando insieme bandiere italiane e cinesi.