Home Milano In Città Expo, il pg chiede rinvio a processo per Sala

Expo, il pg chiede rinvio a processo per Sala

La Procura di Milano, rappresentata in aula dai sostituti pg Vincenzo Calia e Massimo Caballo, ha chiesto il rinvio a processo del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, accusato di abuso d’ufficio per l’affidamento diretto alla Mantovani spa nella gara per una fornitura di seimila alberi in vista dell’ultima esposizione universale.

L’assegnazione è avvenuta con un procedimento d’urgenza, che l’accusa ritiene non giustificata. Il sindaco ha definito “normale” la richiesta da parte dei pg, ma si è detto anche fiducioso riguardo all’esito del processo. Oltre che per Sala, è stato chiesto il rinvio a giudizio per altri sette imputati con accuse a vario titolo di corruzione e turbativa d’asta. Al primo cittadino sarebbe stato contestato anche l’aver riconosciuto alla Mantovani un valore per i lavori superiore a quello reale.

Sempre riguardo alla gestione di Expo Milano 2015, Sala è già a processo in un altro procedimento con l’accusa di falso.