Home Milano Zona 1 Anna K, una vivisezione di Me in scena al Teatro Litta

Anna K, una vivisezione di Me in scena al Teatro Litta

Dal 6 all’11 marzo presso la Sala Cavallerizza del Teatro Litta approda lo spettacolo Anna K, una vivisezione di me. 

La pièce, di e con Debora Virello, è ispirata al romanzo Anna Karenina di Lev Tolstoj. Debora Virello porterà in scena per la prima volta a Milano il monologo scritto e interpretato da lei con energia e passione. La storia si apre con il racconto di una donna sola sotto la neve, che vive gli ultimi 10 secondi della sua esistenza, prima che un treno in corsa la spazzi via. Sono secondi di ricordi, di rimpianti e di decisioni da prendere, secondi di parole in conflitto col mondo e con loro stesse, secondi di parole mai dette. E’ la storia di una donna che non ha più voglia di parlare perché le sembra di aver già detto tutto e spiegato troppo, una donna che non riesce più a vivere nella finzione, che si dibatte in un conflitto tra realtà e desiderio.

 

In scena Anna cerca di conciliare il matrimonio e il figlio con una grande passione, attraverso  l’immagine di un corpo che cambia con quella di una gioventù e una bellezza ormai passate. E’ una donna che mette in campo gli ultimi tentativi per essere felice, mostrando tutte le sue fragilità e nevrosi.