Home Cronaca Milano Zona 2 Lite a colpi di coltello, morto un 37enne egiziano

Lite a colpi di coltello, morto un 37enne egiziano

Polizia

Un uomo di origini egiziane di 37 anni è morto in ospedale, nella struttura del San Raffaele, dopo essere stato trovato accoltellato nella propria casa in via Meucci 2 a Milano. Intorno alle 19 di ieri, nella zona di Crescenzago, ci sarebbe stata una lite tra la vittima e un connazionale. Inutile l’intervento del 118, che ha portato l’egiziano nella struttura ospedaliera, ma non è riuscito ad evitare il decesso durante il ricovero.

Secondo alcuni testimoni la lite sarebbe iniziata con delle urla e sarebbe poi degenerata fino a terminare con dei colpi di coltello. L’aggressore sarebbe fuggito subito dopo l’accoltellamento del connazionale. Non si conosce ancora il movente, in compenso è stata ricostruita l’identità del giovane nordafricano, 21 anni, che è stato arrestato in piazzale Nigra domenica pomeriggio. Al momento dell’arresto, il responsabile avrebbe ammesso di aver compiuto l’omicidio.