Home Cronaca Milano Zona 1 Aggressione al McDonald’s, arrestati due ragazzi

Aggressione al McDonald’s, arrestati due ragazzi

Ci sono due arrestati di origine egiziana, in manette per esecuzione dell’ordine da parte della questura di Milano, per l’aggressione di due persone all’interno del McDonald’s di Piazza Duomo lo scorso 2 dicembre. L’accusa è di lesioni gravissime.

I due, secondo quanto ricostruite dalle forze dell’ordine, avrebbero avvicinato un cittadino albanese all’interno del locale. Un vigilantes aveva provato a intervenire invitando i ragazzi ad uscire. Gli stessi avrebbero però proseguito la discussione al di fuori del McDonald’s, colpendo la vittima con calci e pugni, oltre a dei colpi di coltello. Per fortuna il ragazzo, portato in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico, se l’è cavata con una prognosi di una cinquantina di giorni.

Le immagini delle riprese delle telecamere piazzate in zona avrebbero portato a esaminare le responsabilità dei due aggressori, fuggiti subito dopo. Sarebbero stati arrestati giovedì scorso, uno dei due proprio davanti al locale in cui era accaduto il fatto del 2 dicembre scorso.