Home Milano Zona 2 Milano dedica una via all’inventore della prima linea telegrafica

Milano dedica una via all’inventore della prima linea telegrafica

E’ importante non dimenticare il passato. In particolar modo uomini storici che hanno ideato creazioni importanti e rivoluzionarie per il mondo. Milano, in questo caso, intende dedicare una via nel quartiere Adriano al papà delle telecomunicazioni, Werner von Siemens, l’imprenditore tedesco che ideò la prima linea telegrafica sotterranea, costruì il telegrafo tra Europa e India, e fu un grande innovatore in materia di produzione di energia nonché inventore dell’ascensore.

La decisione è stata adottata dalla giunta, dopo aver ricevuto il parere positivo del Municipio 2. Già nel 1996 il Comune aveva intenzione di intitolare a Siemens una piazza, ma l’atto era rimasto in un cassetto. La strada che ora s’intende dedicare all’imprenditore tedesco si trova tra le vie Vipiteno e del Ricordo, trasversale a via Ponte Nuovo. Poco distante dall’area dove l’azienda, in Italia da 117 anni, sta portando a termine la realizzazione del proprio quartier generale da 86 mila metri quadrati e 40 milioni di euro di investimento, che ospiterà 1.700 dipendenti . L’obiettivo è quello di creare un quartiere smart working, esempio d’innovazione ed ecosostenibilità. Al suo interno palestra, centro di formazione e spazi pensati per la socializzazione e la creazione di idee.