Home Milano Zona 1 Politica Milano Zona 1 Milano, studenti protestano contro il comizio di Casapound

Milano, studenti protestano contro il comizio di Casapound

Milano in tensione per i cortei e le manifestazioni politiche. In Largo La Foppa si sono radunati i giovani antagonisti dei centri sociali che manifestano contro “il sabato nero di Milano””e in particolare contro il comizio di CasaPound.

In mattinata alcune decine di studenti sono saliti sul monumento in piazza Cairoli, ma sono stati fatti scendere con la forza dalla polizia. Una ragazza è rimasta leggermente ferita. Una trentina di giovani avevano pensato a un’azione nell’area in largo Beltrami, dove era fissato il comizio, ma si sono resi conto di non poterla mettere in atto e hanno deciso un’azione dimostrativa, salendo, appunto, sul monumento con uno striscione. La manifestazione però non era autorizzata e le forze dell’ordine li hanno costretti a scendere. Al loro rifiuto, gli agenti sono intervenuti trascinandoli giù mentre loro facevano opposizione tenendosi gli uni con gli altri per le braccia. In seguito allo sgombero gli studenti  si sono mossi in un corteo per denunciare chi ha concesso a Casapound, Lealtà Azione, Lega e Fratelli d’Italia la piazza di Milano.