Home Sport Milano Giochi alla lombarda: cinque medaglie e tre ori

Giochi alla lombarda: cinque medaglie e tre ori

arianna

Arianna Fontana, Michela Moioli e Sofia Goggia. Le tre donne d’oro della spedizione azzurra ai Giochi invernali in corso a Pyeongchang sono tutte di nascita lombarda. La portabandiera è nata a Sondrio e nel corso della manifestazione ha centrato la medaglia più prestigiosa nei 500, l’argento in staffetta e il bronzo nei 1.000, confermandosi regina nello short track. Nella sua intera carriera è già arrivata a otto podi olimpici, superando i primatisti italiani Zoeggeler e Monti nella speciale classifica.

Arriva invece da Alzano Lombardo la dominatrice del cross femminile nello snowboard, Michela Moioli, classe 1995, che ha sbaragliato la concorrenza con una gara quasi sempre al comando.

Sua grande amica, una delle atlete più attese di questa competizione: Sofia Goggia. Non ha deluso le aspettative, la bergamasca, ed è andata a prendersi un oro in discesa libera che l’Italia non aveva mai centrato tra le donne e che solo Zeno Colò aveva conquistato tra gli uomini sessant’anni fa.