Home Milano In Città Gallarate, cartelli salvaciclisti per gli automobilisti

Gallarate, cartelli salvaciclisti per gli automobilisti

Continua la campagna dell’amministrazione comunale di Gallarate per la sicurezza dei ciclisti, progettata insieme a Ivan Basso.
Al Comune si deve, infatti, il merito di aver installato dei cartelli definiti “salvaciclisti” che raccomandano agli automobilisti di tenersi a una distanza di almeno 1,5 metri da chi pedala nel momento del sorpasso.  Tuttavia la Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) sottolinea che questo deve rappresentare solo un punto di partenza per una riflessione generale in grado di coinvolgere tutti i soggetti in gioco: automobilisti, ciclisti, ma anche addetti ai lavori, dai progettisti a chi si occupa di mobilità urbana. Inoltre, ritiene che le città dovrebbero essere messe “a dieta di traffico”, sviluppando la mobilità attiva: a piedi, in bici e con il trasporto pubblico. Un obiettivo che dovrebbe coinvolgere non solo le istituzioni nazionali, a cominciare dall’approvazione della riforma del Codice della Strada, che si è arenato al Senato (DdL n. 1638) dopo l’approvazione alla Camera nel 2014, ma anche quelle locali con interventi e iniziative sempre più impegnative.