Home Milano In Città Bitride in arrivo a Milano con bici a impatto zero

Bitride in arrivo a Milano con bici a impatto zero

A Milano tra poche settimane arriverà Bitride, una quarta società che proporrà di pedalare sulle proprie bici in affitto.

La società si chiama Bitride ed è un progetto che nasce dal Politecnico di Milano in collaborazione con Vodafone, che ha curato il sistema telematico e localizzazione satellitare, e con Zehus che ha sviluppato il motore elettrico. Tale piano porterà in città (in due fasi) circa 300 biciclette e sarà finanziato con 2,5 milioni di euro dal programma Horizon 2020 della Comunità Europea.

Bitride offre biciclette libere, da lasciare ovunque, come Mobike e Ofo, e, per la prima volta al mondo, ibride, a pedalata assistita che si ricaricano da sole sfruttando il movimento. Le nuove biciclette utilizzeranno il recupero di energia del sistema di potenza per veicoli a trazione umana. Il sistema è racchiuso tutto nel mozzo della ruota posteriore che elettrifica la bicicletta con una modalità non plug-in. Le bici sono quindi totalmente a impatto zero e non sono necessarie soste alla rastrelliera. Non solo. La “app” che consente di gestire le prenotazioni e i prelievi, oltre ad avere una funzione di antifurto permette di premiare chi posteggia la bici in modo da non dar fastidio a nessuno e di favorire il cliente che verrà dopo, punendo chi,  invece, la abbandona dove capita o la maltratta.