Home Milano In Città Ema, Milano chiede la sospensione del trasferimento di sede

Ema, Milano chiede la sospensione del trasferimento di sede

E’ stato ufficialmente presentato alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea la richiesta da parte del Comune di Milano di sospendere il trasferimento dell’Agenzia Europea del Farmaco da Londra ad Amsterdam. Gli olandesi hanno vinto l’assegnazione, battendo Milano solo al sorteggio, ma di recente hanno evidenziato dei ritardi nella possibilità di accogliere l’intera struttura fin da subito. Il ricorso è d’urgenza, per cui si attende una risposta in tempi brevi.

“Non voglio mollare – ha detto il Sindaco di Milano, Beppe Sala – Mi pare che ogni giorno aumentino i dubbi sulla proposta olandese. Non sono stati molto corretti. Sto sollecitando il governo, è il momento di combattere. Maroni e io stiamo preparando una lettera da mandare a Gentinoni risottolineando quanto teniamo al fatto che la politica faccia la propria parte a Bruxelles.

La Corte potrebbe anche prendere la decisione di sospendere temporaneamente il trasferimento in attesa della sentenza vera e propria.