Home Prima Pagina Palazzo del Ghiaccio ad Arexpo, la proposta ecosostenibile

Palazzo del Ghiaccio ad Arexpo, la proposta ecosostenibile

arexpo

Un Palazzo del Ghiaccio completamente ecosostenibile. E’ questa la proposta avanzata dal biellese Carlo Guglielminotti Bianco, appassionato di sport del ghiaccio ma soprattutto un ragionere, a capo del comitato Glaciazione Italiana Fotovoltaica.

Un progetto esposto oggi al “Corriere della Sera” e che secondo il suo promotore permetterebbe, grazie all’energia ricavata dai pannelli solari e alla idrogeotermia, di abbattere i costi del 70%. La struttura andrebbe ad affiancarsi alle facoltà dell’Università Statale in procinto di trasferirsi nell’area Expo, al fianco della quale (qualora dovesse passare questa idea) ci sarebbe proprio il Palazzo del Ghiaccio.

Il progetto è stato in realtà presentato diverso tempo fa, già nel 2016, nei primi mesi in cui si ragionava sulla cosiddetta “Arexpo”, il futuro della vastissima porzione di terreno in quel di Rho nella quale è stata allestita l’esposizione universale. “Se l’ateneo traslocherà a Rho e ci sarà un bando, parteciperemo. Ma anche se vincesse un altro soggetto, chiederemo di rispettare i requisiti del piano”, ha dichiarato Guglielminotti al Corsera