Home Milano Zona 6 Cultura e Spettacolo Milano Zona 6 Decime edizione de “Il re è nudo”

Decime edizione de “Il re è nudo”

Il 26 Gennaio all’Auditorium Cam Olmi si terrà la decima edizione di “Il re è nudo”.

Il protagonista è uno dei campioni della storia dello sport italiano, Alberto Cova, “il ragioniere” come veniva chiamato nella prima metà degli anni ’80. Cova è stato per quattro anni il padrone assoluto dei diecimila metri: Atene ’82 Campionati Europei, Helsinky ’83 Campionati Mondiali, Los Angeles ’84 Giochi Olimpici, Mosca ’85 Coppa Europa (con vittoria bis anche sui cinquemila metri).
La sua carriera si è conclusa agli Europei dell’86 con un secondo posto sul podio.  Alberto descriverà le emozioni vissute durante quei momenti e ripercorrerà la sua carriera sportiva.  Le grandi vittorie realizzate dal campione saranno proiettate sul megaschermo cinematografico dell’auditorium CAM Olmi con il commento originale di Paolo Rosi.
Terminata la carriera sportiva Cova si è dedicato all’impegno civico e sociale in una breve  stagione politica. Ora si occupa di management per importanti gruppi imprenditoriali.
Oltre a Cova interverranno altri protagonisti dello sport come Gaetano Erba, ex campione europeo e primatista mondiale juniores dei 2000 siepi, Giorgio Rondelli, il più vincente allenatore italiano della storia dell’atletica leggera, allenatore anche di Cova, e, Marco Marchei, olimpionico di maratona a Mosca nel 1980 e Los Angeles nel 1984 e ai mondiali di Helsinky nel 1983 e oggi noto giornalista sportivo.
Per quanto riguarda la parte artistica, ci sarà la presenza di Enrico Carbone, che si esibirà in due brani del suo repertorio, accompagnato dal chitarrista Domenico Raffa. Inoltre, sarà
dato spazio, come negli anni precedenti, a una squadra giovanile i cui ragazzi leggeranno il “Giuramento Olimpico dell’Atleta”. Si tratta della S.S.D. Polisportiva San Giuliano Milanese, che sfilerà con i piccoli/grandi campioncini di basket.
Infine, l’Associazione Gruppo d’Intesa Artistica racconterà al pubblico come sta cercando di aiutare i giovani artisti ad entrare a far parte del mondo dello spettacolo.