Home Milano In Città Arte e cultura Alla Triennale la mostra sull’abitare contemporaneo

Alla Triennale la mostra sull’abitare contemporaneo

Triennale

“La casa, a cavallo tra il mondo fisico e quello digitale: nuovi immaginari che trasformano le nostre esistenze. Una mostra collaborativa e mutante in funzione del tempo e dello spazio. 999 domande per 999 modi di abitare possibili. L’abitazione come non l’abbiamo mai vista prima”.

Così viene presentata sul sito della Triennale di Milano la mostra in programma dal 12 gennaio al 2 aprile dal nome “999 Una collezione di domande sull’abitare contemporaneo”. A curare l’esposizione è Stefano Mirti. Una mostra sull’abitare con ospiti italiani e internazionali.

“La casa non è dunque intesa come un luogo – si legge ancora sul sito della Triennale -, quanto piuttosto un’esperienza. Questa mostra vuole raccontare queste nuove “esperienze” dell’abitare. Un abitare nuovo dove il confine tra l’interno e l’esterno è diventato labile e incerto. Una casa che si apre al mondo, una città che accoglie forme e modalità diverse dell’abitare e del vivere”.