Home Milano In Città “Quote rosa” nei taxi a Milano: donne in calo

“Quote rosa” nei taxi a Milano: donne in calo

taxi

Un’inchiesta del Corriere della Sera rivela i numeri riguardanti le “quote rosa” tra i tassisti a Milano. Secondo quanto raccolto dal Corsera le donne al volante dei taxi nel capoluogo lombardo sarebbero in calo del 25% negli ultimi due anni. Su 5.390 autiste alla guida solo 590 (circa l’11%) non sarebbero uomini. Nel 2015 erano 766.

Le storie riprese oggi dal quotidiano illustrano una situazione nella quale, come purtroppo accade in molti ambiti, le donne si ritrovano a confrontarsi con situazioni di ammiccamenti e maleducazione, sebbene venga sottolineato come ci sia democrazia nei compensi, aspetto che spesso non vive di eguali riscontri in altri campi lavorativi.

Alcune delle donne intervistate hanno scelto di guidare un taxi essendo reduci da esperienze lavorative finite da un giorno all’altro, con la necessità di doversi reinventare per non finire sul lastrico e dare un sostegno economico a sé stesse e alla propria famiglia.