Home Milano In Città Arte e cultura Enrico Ruggeri lascia Siae per Soundreef

Enrico Ruggeri lascia Siae per Soundreef

Enrico Ruggeri lascia Siae e passa a Soundreef. Dal primo gennaio il cantautore italiano, da qualche mese attivo sui palcoscenici di tutta Italia per la reunion dei “Decibel” (suo storico gruppo), ha affidato i propri diritti al nuovo ente.

“L’arrivo di Enrico Ruggeri – commenta Davide D’Atri, fondatore di Soundreef – è un grande onore per tutti noi. Lavorare con il suo repertorio ci rende contenti e orgogliosi del percorso fatto e conferma i progressi della nostra azienda”.

“Tutto è nato da un incontro con i ‘ragazzi’ di Soundreef – dice invece lo stesso Ruggeri attraverso la pagina Facebook dell’ente – Ho trovato entusiasmo, combattiva attitudine alla sfida e voglia di comunicare progetti, qualità che da sempre cerco nelle persone con le quali lavoro. Non ‘un ente’, ma un gruppo di persone con un volto e una voce. Ecco perché ho deciso di intraprendere con loro un percorso comune. Ringrazio la Siae per gli anni trascorsi assieme e inizio una nuova avventura, con l’intento (che sono certo sia comune a tutti…) di tutelare il diritto d’autore, importantissima battaglia culturale”.