Home Milano In Città Arte e cultura Salgado: Mostra fotografica sul deserto in fiamme nel Kuwait

Salgado: Mostra fotografica sul deserto in fiamme nel Kuwait

kuwait salgado

É stata inaugurata lo scorso 20 ottobre, presso lo Spazio Forma a Milano, la mostra delle immagini sullo spegnimento dei pozzi del Kuwait realizzate 25 anni fa dal fotografo SEBASTIÃO SALGADO.

All’inaugurazione l’autore delle fotografie ha proposto al pubblico, per la prima volta, 34 immagini in grande formato delle operazioni di spegnimento. Immagini in bianco e nero di forte impatto emotivo, realizzate nel 1991, quando le milizie irachene invasero il Kuwait ed incendiarono oltre 600 pozzi petroliferi con l’obiettivo di ostacolare e rendere difficile il compito dell’esercito, intervenuto per ripristinare la legalità nel Kuwait invaso.

Salgado capì la gravità di ciò che stava accadendo e fu tra i primi reporter a raggiungere i campi petroliferi in fiamme.

Le foto documentano il disastro ecologico ed ambientale che è stato messo in atto e gli immensi sforzi messi in campo per spegnere i grandi roghi che devastarono il luogo.

Le immagini mostrate sono molto forti e consentono al fruitore di immergersi in una terribile realtà. L’obiettivo della mostra non è solo quello di documentare fatti storici avvenuti, ma soprattutto di dare un insegnamento alle generazioni future sulla storia del passato e sulle conseguenze che ci portiamo dietro causate dagli errori umani.

La mostra resterà aperta fino al 28 gennaio 2018.