Home Arte e cultura Addio a Gualtiero Marchesi, orgoglio italiano e milanese

Addio a Gualtiero Marchesi, orgoglio italiano e milanese

32
0

E’ morto nel giorno di Santo Stefano uno dei grandi rappresentanti della cucina italiana e milanese, Gualtiero Marchesi. Aveva 87 anni, è stato un innovatore e un maestro per chiunque si sia avvicinato alla ristorazione.

Celebre la sua battaglia contro le rinomate e agognate stelle Michelin, che restituì dopo aver raggiunto la terza nel 2008, ricevendo in cambio la sparizione del suo ristorante dalla guida dell’anno successivo. Ciò nonostante rimase uno degli chef più famosi al mondo, “insegnante” di alcuni tra i colleghi oggi più in vista anche nel mondo televisivo, da Carlo Cracco a Davide Oldani, fino ad Andrea Berton.

“Una lunga carriere e la voglia di non mollare mai. Soprattutto la voglia di insegnare ai tanti giovani chef. Milano gli deve moltissimo”, è stata la reazione del Sindaco di Milano, Beppe Sala. Solo uno dei tanti omaggi sui social da parte di chi lo ha conosciuto e apprezzato.