Home Cronaca Milano Zona 1 Furti nel Quadrilatero della Moda, denunciato un usciere e due dipendenti

Furti nel Quadrilatero della Moda, denunciato un usciere e due dipendenti

Via Montenapoleone

La Polizia di Milano ha arrestato un addetto alla sicurezza e denunciato altri due dipendenti del negozio di Tom Ford, in pieno centro a Milano, all’interno del Quadrilatero della Moda. L’accusa è aver partecipato e in alcuni casi compiuto alcuni furti nel negozio stesso, come evidenziato anche dalle perquisizioni che sono state eseguite nelle abitazioni degli accusati.

L’indagine è partita alcuni mesi fa, avviata dalla Guardia di Finanza, per via di alcuni ammanchi nell’inventario che erano stati denunciati dal proprietario del locale. Le telecamere di sorveglianza avevano “pizzicato” sia l’usciere mentre nascondeva una borsa da oltre tremila euro, che altri due dipendenti, uno dei quali (riferisce “La Stampa”) era stato trovato in possesso di un profumo che non aveva pagato e nei giorni successivi non si è più presentato al lavoro. Insieme all’altro collega ripreso dalle telecamere durante i ripetuti furti, per un ammanco che sfiorava i 50mila euro, è stato denunciato alla Polizia.