Home Cronaca Milano Zona 6 Dolci tradizionali realizzati nel carcere Beccaria

Dolci tradizionali realizzati nel carcere Beccaria

Il lavoro all’interno del carcere è importante, soprattutto per favorire il cambiamento dei giovani sottoposti a restrizioni di libertà e un loro reinserimento all’interno della società.

Il carcere minorile “Cesare Beccaria” di Milano ha realizzato a tal proposito un progetto dal nome Buoni Dentro che da due anni consente a tutti i giovani reclusi nel carcere di lavorare presso il laboratorio di panificazione e pasticceria gestito dalla Società Agricola Cooperativa Sociale CO.A.FRA Consorzio Cascina Nibai di Cernusco sul Naviglio.

Il laboratorio è una sorta di bottega artigiana dove i giovani sono affiancati da un formatore e da un maestro artigiano che controlla il loro lavoro.

ll progetto è supportato da aziende profit e da altri soggetti privati che hanno messo a disposizione del carcere le risorse economiche necessarie e la propria consulenza.

Ogni giorno i ragazzi producono pane, focacce, biscotti destinati all’autoconsumo all’interno dell’Istituto. In occasione delle festività il laboratorio realizza dolci tradizionali che i consumatori potranno acquistare fino alla vigilia di Natale al Temporary Bakery Shop di via Solferino 48.

Dopo la vigilia, i prodotti potranno essere acquistati nella bottega che aprirà a gennaio in piazza Bettini 5.

Questa è un’importante opportunità per il cambiamento la ri-costruzione dell’identità personale dei giovani attraverso il lavoro che nasce dalle loro capacità e dal loro impegno.