Home Cronaca Milano Zona 1 Città Medievale sorge dagli scavi per la metropolitana M4

Città Medievale sorge dagli scavi per la metropolitana M4

Il futuro della metropolitana M4 nella stazione De Amicis é stato cambiato in seguito a questa meravigliosa scoperta.

Una città sepolta, la cui analisi dei resti la colloca tra il Tredicesimo e il Quattordicesimo secolo dopo Cristo, é emersa alla luce.

Le vecchie e storiche mura saranno tutelate e conservate ed esposte.

Infatti tale patrimonio storico sarà temporaneamente custodito nel deposito del campo base della Metropolitana.

Sarà esposto e riportato sul luogo del ritrovamento solo quando i lavori nella stazione saranno ultimati, e comunque non prima della fine del 2022.

Il muro é lungo 12 metri e alto 3.

Secondo la sovrintendente Antonella Ranaldi costituiva la sponda esterna del Naviglio di San Gerolamo.

Sono stati rinvenute, oltre alle mura, anche monete romane risalenti al Primo secolo d. C., fondi di ciotole e coppe in ceramica decorata databili intorno al Sedicesimo secolo d. C., una tomba contenente i resti di una bambina e una ruvida colonna.