Home Città Metropolitana Cronaca Infiltrazioni mafiose in Fiera Milano, altre tre condanne

Infiltrazioni mafiose in Fiera Milano, altre tre condanne

Il Tribunale di Milano ha emesso oggi tre condanne fino a 13 anni e 6 mesi ai danni di alcuni presunti esponenti di mafia per infiltrazioni all’interno dei lavori di allestimento degli stand in Fiera Milano avvenuti nell’arco di due anni, dal 2013 al 2015. Le stesse sarebbero avvenute attraverso la società controllata Nolostand. Per gli stessi fatti erano già stati inflitti in passati condanne da 8 anni e 10 mesi a Giuseppe Nastasi, a capo del consorzio Dominus e che secondo gli investigatori sarebbe vicino agli ambienti che curano gli interessi di Matteo Messina Denaro, il più importante latitante di Cosa Nostra. Con lui è stato condannato anche Liborio Pace, a 7 anni e 6 mesi con rito ordinario e ad altri sei anni con l’abbreviato. Sette anni e undici mesi sono invece stati inflitti ad Alessandro Moccia, 2 anni e 8 mesi a Giuseppe Lombino. FieraMilano e Nolostande riceveranno un risarcimento che andrà quantificato in sede civile, lo stesso vale per il Comune di Milano.