Home Milano In Città Expo Milano, Sala chiede giudizio immediato

Expo Milano, Sala chiede giudizio immediato

Giuseppe Sala

Con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook questa mattina il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha annunciato di aver chiesto attraverso i propri legali il processo immediato riguardo ai fatti a lui imputati per la gestione degli appalti quando era alla guida di Expo Milano 2015. “Il 14 dicembre – si legge – è fissata l’udienza preliminare nel procedimento relativo alla presunta retrodatazione di un atto della gara d’appalto della ‘Piastra’ di Expo Milano 2015. Sono trascorsi più di cinque anni dai fatti che mi vengono imputati e le indagini preliminari, pur protratte per un periodo di tempo inusualmente lungo, non hanno evidenziato alcun elemento di prova idoneo a supportare l’accusa che mi viene mossa. In tanti atti è possibile leggere che mai nessuno è stato favorito, ma che l’unica finalità perseguita è stata quella di garantire il rispetto dei tempi per l’apertura dell’Esposizione Universale. Poiché sono certo che verrà riconosciuta la mia innocenza ed è mia intenzione accelerare quanto più possibile i tempi del processo, ho dato mandato ai miei legali affinché chiedano che si proceda con giudizio immediato”.